La famiglia Tozzoni

La famiglia Tozzoni arrivò a Imola dalla Toscana a fine Quattrocento e con la regione d’origine, in particolare con la città di Firenze, mantenne rapporti costanti lungo l’arco di cinque secoli.

I Tozzoni furono da subito protagonisti della vita imolese, a partire da inizio Cinquecento con Pier Paolo Tozzoni, giureconsulto, gonfaloniere della città e ambasciatore presso la corte papale e nel 1520, giudice della repubblica di Firenze. Un’accorta politica matrimoniale li portò a imparentarsi con nobili famiglie dell’aristocrazia locale, fino a quando, nel 1666, Ciro Tozzoni acquistò il titolo nobiliare dai conti Gabrielli di Bologna.

Grazie ad un matrimonio, avvenuto nel 1738, tra Giuseppe Ercole Tozzoni e Carlotta Beroaldi, parente di papa Benedetto XIV, la famiglia approdò ad uno stato sociale che la collocava in stretti rapporti anche con il potere ecclesiastico. Questo non impedì ad Alessandro Tozzoni di aderire nel 1797 alla prima municipalità formatasi con l’avvento in città delle truppe napoleoniche e quindi ad appoggiare anche in seguito il governo filofrancese. La vicinanza alle idee giacobine fu anche di Giorgio Barbato Tozzoni. Per lui e per la moglie Orsola Bandini venne realizzato, nel 1818, l’appartamento Impero.

Una vita avventurosa fu quella del conte Francesco Giuseppe, che arruolatosi in marina partecipò tra il 1882 e il 1885 alla circumnavigazione del globo con la corvetta Vettor Pisani. In seguito, al suo rientro in patria, divenne Cerimoniere di corte di casa Savoia. La confidenza con il re Vittorio Emanuele III e con la regina Elena è testimoniata dalle tante fotografie che li ritraggono assieme, anche durante brevi vacanze che la coppia reale si concedeva assieme ai coniugi Tozzoni.

Francesco Giuseppe aveva sposato Vittoria Torregiani che apparteneva alla buona società fiorentina: sarà la loro nipote Sofia Serristori Tozzoni a donare il palazzo alla municipalità cittadina, affinché la bellezza delle sale e la storia della sua famiglia potessero essere patrimonio di tutti.

Highlights

Ambito emiliano-romagnolo
Ritratto di Giuseppe Ercole Tozzoni
1738

Bradford Johnson
Ritratto di Francesco Giuseppe Tozzoni
1900

Ambito toscano
Giorgio Barbato Tozzoni in veste da cadetto del corpo delle Guardie della Regina d’Etruria
1801

Mario Nunes Vals
Ritratto di Vittoria Serristori Tozzoni
1906

Studio Contarini Francesco Giuseppe Tozzoni in divisa da militare di marina 1893

Lorenzo Suscipj
Ritratto di Hortense de la Gandara Tozzoni
1840 ca.

Mostre

“Bertozzi & Casoni. Tranche de vie” a Palazzo Tozzoni fino al 1 aprile 2024

28.10.2023 –
01.04.2024

Palazzo Tozzoni

Museo San Domenico

venerdì 15-19
sabato 10-13, 15-19
domenica 10-13, 15-19

Rocca Sforzesca

 

 

Temporaneamente chiusa

Palazzo Tozzoni

venerdì 15-19
sabato 10-13, 15-19
domenica 10-13, 15-19