Giovanni Bellettini – “Ad Astra”

Dal 1° luglio al 3 settembre alla Rocca Sforzesca sarà visitabile la mostra personale di Giovanni Bellettini “Ad Astra”, a cura di Beatrice Buscaroli.

“Ad astra” raccoglie i momenti salienti della ricerca artistica dello scultore Giovanni Bellettini, presentando in una quarantina di opere la complessità del suo istinto alla verticalità. Un percorso orientato verso l’alto, verso il senso immutabile della bellezza.

Raccolte entro il suggestivo scenario della Rocca Sforzesca, queste opere narrano un percorso di quasi cinquant’anni di attività, dando conto così di un’intera vita, personale e artistica, spesa in ricerca, passione e creatività.

Dal vetro al marmo, le opere raccolte mirano a una semplificazione che purifica le forme fino ad esaltarne una sorta di interna purezza, tralasciando ogni particolare che conduca al racconto, ma esaltando la ricerca di una sorta di linea verticale che sfida gli orizzonti della terra.

La scultura è per Giovanni Bellettini innanzitutto un processo mentale, attraverso il quale gli arbìtri dell’ordine naturale si trasformano in forme assolute e si caricano di nuovi equilibri e inedite tensioni.

La mostra è organizzata dal Comune di Imola e Imola Musei, grazie al sostegno di Con.Ami e al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Imola.

L’inaugurazione della mostra è prevista sabato 1 luglio alle ore 18 nella Rocca Sforzesca.

 

Informazioni utili

Periodo: 1 luglio – 3 settembre 2023

PROROGATA fino al 17 settembre         

Orari di apertura: venerdì 15 – 19, sabato e domenica 10 -13 e 15-19

Ingresso in mostra e alla Rocca Sforzesca: intero € 4 – ridotto € 3 – per l’elenco completo di riduzioni e gratuità consultare la sezione dedicata.

Per maggiori informazioni scaricare la cartolina d’invito.

Visita guidata

Venerdì 8 settembre alle 17 si terrà una visita guidata della mostra con l’autore Giovanni Bellettini. Prenotazione obbligatoria tramite l’app Io Prenoto [Musei – Rocca Sforzesca] o telefonando al n. 0542 602609.

Costo: regolare biglietto d’ingresso al museo Visita — Imola Musei

L’artista

Nato a Fanano (Modena) nel 1937, Giovanni Bellettini, scultore autodidatta, ha svolto per decenni la sua attività come insegnante di disegno presso il liceo scientifico Valeriani di Imola. Dalla seconda metà degli anni Settanta ha cominciato a esporre come scultore, allestendo la prima personale presso il Cassero di Castel San Pietro nel 1983. Da allora ha continuato a esporre le sue opere, divise per serie, partecipando regolarmente a mostre locali e nazionali, lavorando il vetro, il marmo, il legno e l’acciaio. Dagli anni Ottanta inizia a comporre monumenti pubblici, quali il Monumento al donatore di sangue di Imola, il Monumento ai caduti della Resistenza per Castel San Pietro e l’importante Monumento ai Caduti della Polizia di Stato ad Imola (2004). Durante gli anni Ottanta e Novanta espone con grande alacrità in tutta Italia, da Carrara a Erba (Como), a Certaldo, a Gemona, a Imola, a Caserta.

Dal 01.07.2023

al 17.09.2023

Eventi correlati

Chiude al pubblico la Rocca Sforzesca dal 1 marzo 2024

News

Nuove visite guidate alla mostra “Bertozzi & Casoni. Tranche de vie” a Palazzo Tozzoni

News

La mostra “Bertozzi & Casoni. Tranche de vie” proroga!

News

Museo San Domenico

venerdì 15-19
sabato 10-13, 15-19
domenica 10-13, 15-19

Rocca Sforzesca

 

 

Temporaneamente chiusa

Palazzo Tozzoni

venerdì 15-19
sabato 10-13, 15-19
domenica 10-13, 15-19